Menu
Cerca
Nichelino

Sessanta commensali al ristorante per la Comunione: tutti multati

Intervento dei Carabinieri, il locale pubblico è stato sigillato.

Sessanta commensali al ristorante per la Comunione: tutti multati
Cronaca Torino, 26 Aprile 2021 ore 14:12

Pranzo alla grande, con tutto il parentado invitato al ristorante e circa 60 commensali multati a tavola in occasione della Prima Comunione. Come se niente fosse, come senza pandemia, quasi azzardando una normalità pre-Covid. Un bel rischio, mischiato con il solito menefreghismo all’italiana, è costato però stavolta caro a coloro che si sono ritrovati a Nichelino per trascorrere una domenica tutti insieme in assembramento al chiuso.

Tutti multati

Nell’àmbito dei servizi di controllo del territorio disposti dal Comando Provinciale per verificare il rispetto della normativa anti Covid, I carabinieri della Tenenza di Nichelino hanno avviato le procedure sanzionatorie amministrative nei confronti del titolare di un ristorante del luogo all’interno del quale, nella giornata di ieri 25 aprile 2021 nelle prime ore del pomeriggio, è stata riscontrata la presenza di circa 60 persone intente a consumare il pranzo. La maggior parte dei multati al ristorante, molti privi di mascherine protettive, sulla base delle prime verifiche faceva parte di un unico gruppo intento a festeggiare una comunione. Al termine degli accertamenti volti alla loro completa identificazione gli avventori verranno a loro volta sanzionati (400 euro a testa) per il mancato rispetto delle norme volte a contenere la diffusione del virus.