Menu
Cerca
Corso Castelfidardo

Senza patente, assicurazione e libretto fornisce nomi falsi alla Polizia: denunciato

L'uomno, un 37enne nigeriano, guidava la macchina della sua fidanzata quando è incappato nel controllo degli agenti.

Senza patente, assicurazione e libretto fornisce nomi falsi alla Polizia: denunciato
Cronaca Torino, 17 Maggio 2021 ore 12:12

Alla guida di un'automobile senza aver mai conseguito la patente, per di più la vettura era senza assicurazione né libretto, viene fermato dalla Polizia. Praticamente, di più non poteva fare questo a dir poco indisciplinato conducente. Anche se, in realtà, non è stato fermato per un'infrazione al Codice della Strada ma per un semplice quanto fortuito controllo. E' finito così nei guai un nigeriano di 37 anni, e con lui la sua fidanzata che gli ha prestato la macchina.

Prova a dare nomi falsi

Stava percorrendo Corso Castelfidardo a bordo dell’auto della fidanzata, quando è stato sottoposto a un controllo da personale del Commissariato San Secondo in servizio di pattuglia. L‘uomo, 37 anni, di nazionalità nigeriana, ha riferito di non poter mostrare la sua patente in quanto mai conseguita e, in merito all’autovettura, né la carta di circolazione né la copertura assicurativa, essendone il mezzo sprovvisto. Inoltre, gli accertamenti effettuati sul nome fornito dall’uomo non davano inizialmente alcun riscontro, in quanto il trentasettenne dava apposta le generalità sbagliate per non farsi identificare. Una specie del mitico "Ajeje Brazof" di Aldo-Giovanni e Giacomo, che tanto ha fatto sbellicare nelle sale cinematografiche.

La verità dalle impronte

Ma questa è la realtà, non la finzione filmica e quindi successivamente emergevano tramite le pronte digitali dei piccoli precedenti, alcuni dei quali relativi a violazioni del Codice della Strada.

La fidanzata, sua connazionale, è stata denunciata per incauto affidamento di veicolo in quanto lei era ben consapevole del fatto che l’uomo non avesse mai conseguito la patente di guida. Il trentasettenne è stato invece denunciato per false attestazioni sull’identità personale e  violazione della Legge sull’immigrazione: la Questura di Torino gli aveva già intimato di lasciare il territorio nazionale nel gennaio 2019. Infine, è stato anche sanzionato per essere stato sorpreso a guidare senza avere mai conseguito la relativa patente, a bordo di mezzo sprovvisto di assicurazione e della carta di circolazione. La Polizia ha quindi sanzionato questo nigeriano, irregolare in Italia, senza patente né assicurazione né libretto dell'auto.