via rieti

Se ne va dal negozio con oltre 200 euro di prodotti non pagati, ma la commessa non ci sta

Gli agenti lo hanno visto proprio mentre cercava di nascondersi entrando in uno stabile.

Se ne va dal negozio con oltre 200 euro di prodotti non pagati, ma la commessa non ci sta
Torino, 16 Settembre 2020 ore 16:17

La scorsa settimana, un uomo è entrato in un negozio di via Rieti e approfittando del fatto che la commessa era impegnata, si è servito da solo.

Nella borsa prodotti per oltre 200 euro

L’uomo, un cinquantenne italiano, ha preso dagli scaffali alcuni prodotti, per oltre 200 euro, nascondendoli in una borsa. A questo punto, come se nulla fosse, ha cercato di allontanarsi dal negozio. Peccato che, oltrepassate le barriere, il sistema di allarme si sia azionato.

La commessa coraggiosa

La commessa ha chiesto quindi di pagare i prodotti e per tutta risposta è stata spintonata. La donna però non aveva nessuna intenzione di lasciar correre e, anzi, ha reagito tirando via all’uomo la borsa e la tracolla indossata al cui interno c’erano i documenti di identità. Il ladro è riuscito comunque ad allontanarsi dal negozio e la commessa ha quindi dovuto dare l’allarme.

Fermato e arrestato

Ricevute le descrizioni dell’uomo, gli agenti lo hanno visto proprio mentre cercava di nascondersi entrando in uno stabile. I documenti di identità nella tracolla hanno confermato che l’autore della rapina era proprio l’uomo fermato dagli agenti della Squadra Volante che lo hanno immediatamente arrestato.

Transazione finisce male: pusher e acquirente rimangono entrambi “a secco”

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità