Imbarazzo a San Salvario

Scritte (e disegni) osceni davanti alla materna: nel mirino l’area pedonale della Appendino FOTO

Denuncia della sindaca sui social, che rivendica la sua scelta di creare un'isola sicura per i più piccoli.

Scritte (e disegni) osceni davanti alla materna: nel mirino l’area pedonale della Appendino FOTO
Torino, 15 Settembre 2020 ore 12:59

L’idea di rendere car free lo spazio adiacente alla scuola dell’Infanzia Bay in San Salvario non deve essere piaciuta a tutti, qualche contestatore anonimo ha ben pensato di imbrattare una fioriera con una scitta volgare, accompagnata da un disegno del medesimo tenore.

Scritte oscene davanti alla scuola materna

A raccontare l’accaduto è proprio la sindaca torinese Chiara Appendino, che sui social ha scelto di pubblicare la foto delle oscenità con cui è stata imbrattata una fioriera posta proprio all’ingresso (e in bella vista) della scuola materna. A qualcuno non deve essere piaciuta la pedonalizzazione dell’area e ha ben pensato che quello fosse un buon modo per esprimere il proprio dissenso.

La denuncia della sindaca

La scuola dell’Infanzia Bay in San Salvario è car-free, anche se qualcuno non ha gradito. Al cittadino che ha imbrattato in quel modo osceno la fioriera di fronte alla materna dico semplicemente: andiamo avanti. Bambini e genitori hanno apprezzato questo piccolo grande cambiamento.  Permettere ai più piccoli di raggiungere e vivere lo spazio antistante le scuole a piedi o in bicicletta significa non solo ricreare un ambiente più sicuro, ma regalare loro un nuovo spazio più pulito e salubre.  Un ringraziamento alle insegnanti, al personale, alle famiglie e alle Istituzioni che hanno permesso quello che, a nostro avviso, è un vero e proprio passo avanti per un cambio culturale che parta dai più piccoli. L’obiettivo è estendere questa realtà anche ad altre scuole.

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità