Cronaca
TORINO

Scomparsa di Fabrizio Catalano, la mamma: "Spero che la sentenza di dichiarazione di morte venga stracciata"

Due giorni dopo la scomparsa è stata ritrovata la sacca con i documenti.

Scomparsa di Fabrizio Catalano, la mamma: "Spero che la sentenza di dichiarazione di morte venga stracciata"
Cronaca Torino, 11 Novembre 2022 ore 09:57

Sono passati 17 anni da quando Fabrizio Catalano, (all'ora 19enne) di Collegno, è sparito nel nulla da Assisi, in provincia di Perugia, dove si trovava per un corso di musicoterapia.

La sentenza

Nella giornata di ieri, al Tribunale di Torino, è stata emessa la sentenza di "dichiarazione di morte presunta". Un atto che non è andato giù dalla mamma che ora non si da pace e spera:

"Questo è un atto che provoca grande sofferenza - fa sapere Caterina Migliazza Catalano, mamma di Fabrizio alla TGR - ma siamo qui con la speranza che questa sentenza venga stracciata a breve e che Fabrizio possa tornare tra di noi".

Tre giorni dopo la sua scomparsa è stata ritrovata la sua sacca con i documenti. Mentre, dopo due mesi, gli inquirenti hanno ritrovato la chitarra lasciata su un sentiero tra Assisi e Gubbio.

La mamma, sempre alle telecamere della RAI sottolinea:

"Ho delle domande che mi tormentano: "Dov'è Fabrizio? Come sta Fabrizio? Ma non voglio pensare che 'fine abbia fatto'? Adesso c'è un motivo in più per il quale deve tornare e che c'è una nipotina che la vuole conoscere e che la sta aspettando.

Mamma Fabrizio Catalano

 

 

Seguici sui nostri canali