madonna di campagna

Sbattuta fuori di casa dal marito alcolizzato trova la forza di mettere fine a un incubo durato 5 anni

A scatenare i comportamenti folli del marito erano le più piccole cose, tanto che ormai la donna, terrorizzata, evitava di parlargli o muoversi per casa anche solo per fare le pulizie.

Sbattuta fuori di casa dal marito alcolizzato trova la forza di mettere fine a un incubo durato 5 anni
Torino, 22 Settembre 2020 ore 15:48

Un cittadino rumeno è stato arrestato dagli agenti della Squadra Volante nelle giorni scorsi per aver aggredito per l’ennesima volta la moglie, in casa.

Cinque anni di violenze

Le violenze però erano cominciate nel 2015. L‘uomo, che grazie a uno stato di alcolismo cronico non lavora da un bel po’, costringeva la moglie a mantenere lui e i figli. La donna non appena rientrava a casa veniva percossa, offesa e minacciata di morte. A scatenare tali comportamenti le più piccole cose, tanto che ormai la donna, terrorizzata, evitava di parlargli o muoversi anche solo per fare le pulizie. La paura era tale da impedirle di dormire e a riposare.

Trascinata di peso fuori casa chiama il 112

Ma l’apice si raggiunge recentemente quando il marito, rientrato a casa dopo aver fatto una scorta di alcool, la insulta, la prende di peso e la trascina fuori di casa. La signora ha dunque contattato in lacrime il 112 chiedendo una pattuglia perché non poteva rientrare in casa non avendo con sé le chiavi e temendo un’ulteriore reazione reazione violenta. Gli agenti l’hanno soccorsa, riscontrandole ecchimosi sul collo e sulle braccia compatibili con il suo racconto; hanno arrestato l’uomo per maltrattamenti in famiglia, permettendole il reingresso nell’abitazione, dopo le cure del caso.

Due”Spice girls” si fanno beccare con ottanta confezioni di zafferano nascoste nelle borsette

Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità