SINDACO SOTTO ACCUSA

Santa Giulia fuori controllo: in zona è tornato lo spaccio

Il capogruppo dei moderati, Silvio Magliano, chiede un intervento deciso da parte dell'amministrazione.

Santa Giulia fuori controllo: in zona è tornato lo spaccio
Torino, 21 Luglio 2020 ore 15:05

Dopo una fase iniziale di post- quarantena dove c’era un minimo di controllo, a partire dall’ora di chiusura dei locali in Piazza Santa Giulia, una delle zone più amate dai giovani torinesi, è tornato lo spaccio.

Santa Giulia: terra di nessuno

Santa Giulia è diventata una terra di nessuno sempre più invivibile dai residenti e dai gestori dei locali, per questo Silvio Magliano, capogruppo dei Moderati, ha chiesto alla Sindaca comunicazioni urgenti in Consiglio per avere un aggiornamento sullo stato di sicurezza dell’area e sulla programmazione della presenza in zona delle forze dell’ordine, che però non sono ancora state concesse. Magliano dichiara

Il silenzio assordante di questa Amministrazione è pari solo al suo disinteresse per il territorio. Ma sottrarsi al confronto il Sala Rossa non fa sparire i problemi. Anzi: la situazione sta di nuovo sfuggendo di mano e la cosa è sotto gli occhi di tutti. Chiediamo da tempo il Presidio Interforze, ma tutte le promesse sono state disattese.

Residenti e ristoratori in balìa dello spaccio

In zona – l’ elemento di massima preoccupazione e, insieme, cartina tornasole della situazione – è lo spaccio: cittadini e ristoratori hanno paura che la situazione possa degenerare sempre più. I Moderati, in Comune e in Circoscrizione, ribadiscono il concetto: senza il Pattuglione è uno scenario molto plausibile.

Leggi anche: Guai per la banda dei parcometri: 4 arresti FOTO e VIDEO
 

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità