Menu
Cerca
Ha "svuotato" la caldaia del riscaldamento

Ruba il gasolio ai bambini dell’asilo: arrestato ladro 29enne

Sorpreso dai Carabinieri, è stato recluso ai domiciliari. A Cirié un altro mariuolo voleva truffare un 84enne.

Ruba il gasolio ai bambini dell’asilo: arrestato ladro 29enne
Cronaca Torino, 29 Marzo 2021 ore 09:22

Ladri improvvisati, truffatori e imbroglioni: due arresti. La nuova “casta” di micro-criminali sta via via fiorendo: più passano le settimane in lockdown e più aumentano le difficoltà economiche, più balordi e mariuoli si danno da fare per sbarcare il lunario con i loro sistemi illeciti. E la cosa curiosa è che il più delle volte si ritrovano a raccattare poche banconote di… “guadagno”. Due i casi in poche ore nell’hinterland torinese.

Rubare il gasolio ai bambini

Si può rubare ai bambini? Senza scrupolo alcuno, la risposta è sì. Ne sa qualcosa il ladro matricolato di 29 anni che, a Pianezza nell’hinterland torinese, i militari dell’Arma hanno sorpreso all’interno di una scuola materna. Cosa rubava, pastelli a cera e giocattoli colorati? No, lo hanno arrestato mentre stava cercando di portar via cinque taniche da 20 litri piene di gasolio appena prelevato dalla cisterna che serve l’impianto di riscaldamento dell’istituto. In pratica, si fregava il carburante che avrebbe dovuto riscaldare l’asilo: i bambini sarebbero rimasti senza riscaldamento (anche se adesso il freddo è certo meno pungente) e i genitori avrebbero dovuto ripagare l’ammanco almeno entro il prossimo inverno. L’uomo è stato ammanettato e condannato agli arresti domiciliari per furto aggravato.

Truffare l’anziano che si fida

A Ciriè stessa sorte è toccata a un 26enne che ha tentato di truffare un anziano. L’uomo, fermo in strada con delle casse di frutta come fosse un normale venditore ambulante, ha cercato di darne una all’84enne che chiedeva informazioni sui prezzi dicendogli che gliela stava regalando. Ma poi con l’inganno gli ha sfilato con mossa morbida e fulminea il portafoglio e si è tenuto una banconota da 20 euro. Il raggiro non è riuscito in quanto il mariuolo è stato notato da una pattuglia di Carabinieri della locale Tenenza che ha bloccato il malvivente e restituito il denaro alla vittima.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli