Cronaca
TORINO OVEST

Rivoli, Istituto Superiore Romero: colpisce il controsoffitto con un portapenne e crollano i pannelli

Un fatto accaduto nella Giornata nazionale per la sicurezza nelle scuole.

Rivoli, Istituto Superiore Romero: colpisce il controsoffitto con un portapenne e crollano i pannelli
Cronaca Rivoli, 23 Novembre 2022 ore 11:14

Ieri, martedì 22 novembre 2022, è stata la Giornata nazionale per la sicurezza nelle scuole, giorno in cui a Rivoli, comune ubicato nella cintura ovest di Torino, si è ricordato, con una biciclettata per le strade, Vito Scafidi, morto 14 anni fa, in seguito al crollo del controsoffitto in un'aula del liceo Darwin.

"Perché sicuro vuol dire uscire da casa entrare a scuola e ritornare a casa lottate per i vostri diritti" - dice in un videomessaggio la mamma di Vito, Cinzia Caggiano.

Crollati dei pannelli nell'Istituto Superiore Romero di Rivoli

Nel giorno del ricordo di Vito e della sicurezza nelle scuole, in un'aula dell'Istituto Superiore Romeo di Rivoli, ubicato a pochi passi dal Darwin, sono controllati alcuni pannelli del controssoffitto. Fortunamente, al momento del crollo, non c'erano persone.

Le foto del crollo, nel giro di pochi istanti, hanno fatto il giro dei contatti su Whatsapp ma anche sui social scatenando ancora una volta rabbia e preoccupazione da parte dei cittadini.

«Si tratta di vandalismo. Sono pannelli sottilissimi contro cui i ragazzi si divertono a lanciare il portapenne. Durante l'intervallo uno studente della classe prima è salito su una sedia per riprendere l'astuccio che era finito sopra i pannelli, perché c'era una porzione lasciata aperta per alcuni lavori, così li ha colpiti e sono caduti, sono leggerissimi», ha spiegato la dirigente Luisa Rossi, al quotidiano La Repubblica di Torino.

E sempre al quotidiano fondato da Eugenio Scalfari, gli studenti hanno replicato:

“Nel cercare di recuperare il portapenne è stato sufficiente sfiorare il pannello affinché cadesse. Ci teniamo infatti a precisare che dei cinque pannelli che in foto risultano mancanti, solo uno è caduto nella giornata di ieri mentre gli altri quattro mancano oramai da tempo a causa di lavori che stanno eseguendo nella classe del piano di sopra. Inoltre sono diverse le problematiche che oramai segnaliamo nella classe, tra queste delle infiltrazioni che causano allagamenti durante i giorni di pioggia e altre problematiche sugli impianti. Da tempo chiediamo maggiore sicurezza, al di là dell’episodio di ieri”.

Il sindaco di Rivoli, Andrea Tragaioli fa sapere sul suo profilo social:

La Città metropolitana di Torino è l'Ente proprietario dell’edificio e per la scuola Darwin è particolarmente impegnata, come ha illustrato nel suo intervento dettagliato l'Architetto Marco Rosso. Un impegno fatto di risorse e di professionalità al servizio degli studenti e del personale scolastico, nella consapevolezza che il Darwin per tutti noi non è e non può essere una scuola come le altre! Il dolore per quanto accaduto in quel novembre 2008 è sempre vivo e presente. L'insegnamento di quella tragedia è per Città metropolitana ogni giorno un monito per dare la massima priorità alla sicurezza. Lo dico a voi oggi a nome di tutta la Città Metropolitana e come Sindaco di questa splendida città che è Rivoli, sono davvero orgoglioso che il liceo Darwin celebri i suoi 50 anni, con la prospettiva di essere presto una scuola non solo a norma, ma ancora più bella!!!".

Sindaco Rivoli Andrea Tragaioli

Seguici sui nostri canali