La riapertura

Riapre la Palazzina di Caccia di Stupinigi, ma con nuove regole

Finalmente la Palazzina di Caccia di Stupinigi riapre le sue porte al pubblico, ma con nuove regole da rispettare.

Riapre la Palazzina di Caccia di Stupinigi, ma con nuove regole
Cronaca Torino, 27 Maggio 2020 ore 11:12

Ieri, martedì 26 maggio 2020, ha riaperto la Palazzina di Caccia di Stupinigi. Per i piemontesi questo è un altro passo verso la normalità dopo la chiusura a causa del Covid-19.

La Palazzina di Caccia riapre

Si riparte, ma con dei cambiamenti ovviamente. Le misure di sicurezza e le norme sono ormai la colonna portante di una buona riapertura. A tutela dei visitatori e di chi lavora alla Palazzina sono stati apportati dei cambiamenti. Pubblico e personale interno devono seguire nuove norme di sicurezza che si adeguano agli standard mussali internazionali. Gli ingressi sono contingentati: il numero di visitatori è stato ridotto al fine di mantenere la distanza di sicurezza di due metri. Il personale della Fondazione Mauriziano sarà garante di queste norme controllando distanziamento sociale tra le persone ed evitando qualsiasi forma di assembramento. Per tutti coloro che vorranno visitare la Palazzina di Caccia, l’imperativo rimane sempre quello: obbligo di indossare la mascherina.

I biglietti

I ticket per poter visitare la Palazzina di Caccia di Stupinigi si potranno acquistare sul sito https://www.ordinemauriziano.it/palazzina-di-caccia-stupinigi, presenti però solo in forma intera, senza ridotti. Oppure, i visitatori potranno comprare il biglietto all’ingresso del museo. Invariato l’orario di visita: dal martedì al venerdì dalle 10 alle 17.30, con l’ultimo ingresso previsto per le ore 17; sabato, domenica e festivi invece dalle 10 alle 18.30, con ultimo ingresso alle 18. Il tanto agognato ritorno alla normalità sembra essere arrivato ma potrà essere attuato solo se tutti rispetteranno le norme.

Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità