Cronaca
Corso Regina Margherita

Ragazzine terribili rapinano un'anziana: prese al fast-food

Una delle due minorenni è riuscita a scappare, l'altra è stata denunciata: avevano comprato cose nei negozi e stavano mangiando a sbafo.

Ragazzine terribili rapinano un'anziana: prese al fast-food
Cronaca 11 Ottobre 2021 ore 16:40

Ragazzine terribili rapinano una anziana e poi girano per i negozi a comprare usando la sua carta di credito: prese in un fast-food dove stavano mangiando (sempre a scrocco).

Qualche giorno fa gli agenti del Commissariato San Donato intervengono in Corso Regina Margherita dove un’anziana signora raccontava di essere stata derubata da due ragazze datesi poi alla fuga. Mentre gli agenti si mettono alla ricerca delle autrici del furto nelle vie del quartiere, un sms avvisa la vittima dell’utilizzo della carta Bancomat appena rubata in un fast-food di via Livorno. I poliziotti si recano immediatamente presso l’esercizio commerciale e all’esterno trovano una minorenne corrispondente alle descrizioni fornite dalla povera anziana derubata. La giovane si mostra restìa al controllo, il che non è mai un buon inizio. Sul tavolino dove la ragazzina stava mangiando, gli agenti trovano diversi scontrini che poi appureranno essere ricevute di pagamento effettuate con la carta appena rubata all’anziana signora.

La minorenne viene denunciata a piede libero per furto con destrezza e indebito utilizzo di carte di pagamento. Uccel di bosco, invece, la sua amica che se l'è data a gambe per un pelo non appena ha intravisto la macchina della Polizia.

E' finita male dunque l'avventura delinquenziale delle due ragazzine minorenni che rapinano un'anziana.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Clic record: il Monviso fotografato da 300 km