Menu
Cerca
è una 21enne di origine maghrebina

Ragazza scippa 20 euro a due amiche per pagare lo spacciatore: arrestata

La giovane ha piccoli precedenti penali e chiedeva con insistenza l'elemosina, ma non si è accontentata degli spiccioli...

Ragazza scippa 20 euro a due amiche per pagare lo spacciatore: arrestata
Cronaca Torino, 06 Aprile 2021 ore 13:01

Ragazza 21enne di origini maghrebine scippa 20 euro dalla borsetta a due amiche per pagare uno spacciatore: fermata da alcuni passanti e arrestata dalla Polizia.

I fatti in via Montanaro

Gli agenti del Commissariato Centro sono intervenuti in via Montanaro dove due ragazze si trovavano in difficoltà, a causa di una giovane che aveva portato via loro una somma di denaro. L’autrice del fatto era momentaneamente trattenuta da alcuni passanti accorsi a seguito della richiesta di aiuto delle vittime. Gli accertamenti svolti appuravano che la stessa (una 21enne di origini maghrebine con piccoli precedenti penali) avesse avvicinato due amiche di 18 e 21 anni che stavano parlando su una panchina sita in piazza in merito a un’attività lavorativa che avrebbero intrapreso da lì a poco. La richiesta era di dare qualche spicciolo, una specie di elemosina insomma. Una delle ragazze aveva con sé tre euro e, vista l’ insistenza nella richiesta, glieli dava subito nella speranza di essere lasciata in pace.

“Non basta, voglio di più”

Ma a quel punto la colpevole, delusa dall’esiguità della cifra ricevuta, si rivolgeva all’altra ragazza chiedendole se lei non aveva delle banconote di carta. Al diniego, le afferrava furente la borsetta strappandogliela e, frugando all’interno, trovava alcune banconote per un valore complessivo di 20 euro, che prendeva, buttando poi la borsetta per terra e scappando in direzione di un bar che si trova nei pressi del parco. La ladra è stata intercettata da alcuni passanti che avevano assistito alla scena, ma intanto aveva dato parte dei soldi a uno straniero, verosimilmente uno spacciatore con cui aveva un debito. I poliziotti intervenuti riuscivano a recuperare e restituire alla vittima soltanto una banconota da 5 euro. La balorda, che risulta tra l’altro sottoposta all’obbligo (mai rispettato) di presentazione in caserma a seguito di fatti simili avvenuti di recente, è stata arrestata per furto con strappo. Ragazza scippa 20 euro quindi, ma viene arrestata.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli