Singolare protesta

Ragazza di 20 anni spacca a martellate una vetrina in pieno giorno | VIDEO

Eramolto arrabbiata con i Servizi sociali del Comune. Fermata e denunciata dai vigili, il giorno dopo è tornata per scusarsi con i commessi.

Cronaca Torino, 09 Agosto 2021 ore 15:31

Ragazza compra un martello in ferramenta, esce dal negozio e spacca a martellate ad Alba  una vetrina della catena "Terranova" in pieno centro e in pieno giorno. Protagonista del singolare raid una ragazza di 20 anni che abita nel campo rom cittadino di Alba (Cn).

Più di una volta era entrata proprio in quel negozio di abbigliamento per fare acquisti ed aveva sempre pagato. Così la commessa Martina:

"La conosciamo, è una cliente ed era già venuta  qui da noi altre volte. Era sempre stata educata, ma da qualche tempo ce l'aveva contro i Servizi sociali del Comune. Non ho capito bene il perché ma era molto arrabbiata. Cosa c'entra il nostro negozio? Non ne abbiamo idea...".

Sembra comunque che la giovane abbia qualche problema psicologico, forse anche di lieve portata, e che il gesto eclatante dell'altro giorno sia stato dovuto a un'arrabbiatura improvvisa per qualche risposta ottenuta dagli assistenti sociali. Secondo il racconto di alcuni testimoni, dopo cinque o sei martellate è intervenuto un ragazzo che ha... "disarmato" la giovane mentre nel frattempo sul posto giungeva una pattuglia della Polizia municipale. I vigili urbani hanno provveduto a portare la colpevole negli uffici del Comando per procedere alla denuncia.

L'accusa è danneggiamento (pena prevista da sei mesi a tre anni se il colpevole non provvede a risarcire) ma la stessa ragazza protagonista di questo video avrebbe detto che voleva essere arrestata. Insomma, si sarebbe trattato di una specie di protesta contro le autorità competenti, protesta che ha "usato" la vetrina di un negozio privato per riuscire nell'intento di... smuovere le acque.

Il giorno dopo, comunque, la ragazza è tornata nel negozio ed ha chiesto di potersi scusare con la proprietaria ma era ancora molto arrabbiata con il Comune. Il franchising è assicurato per atti di vandalismo.

Ha fatto molto discutere comunque la notizia della ragazza di Alba che spacca una vetrina a martellate.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Sospesa a Torino per tutto agosto la sosta a pagamento