Corso Giulio Cesare

Pusher corre sui binari del tram per sfuggire al controllo: preso

L’uomo, già destinatario di un ordine di carcerazione, è stato arrestato.

Pusher corre sui binari del tram per sfuggire al controllo: preso
Cronaca Torino, 27 Luglio 2021 ore 13:34

Pusher arrestato; per sfuggire al controllo della Polizia si è messo a correre sui binari del tram.

Pusher

Nel tardo pomeriggio di sabato, gli agenti del commissariato Barriera Milano, transitando in corso Giulio Cesare, notano un individuo che, alla loro vista, cala immediatamente il cappellino sul volto. La pattuglia arresta la propria marcia e gli si avvicina. Il soggetto, un marocchino 43enne, aveva con sé pochi grammi di hashish e forse avrebbe fatto meglio a consegnarsi senza creare problemi.

Corre sui binari del tram

Invece, ha scelto la strada della violenza ed è finita peggio per lui. Quando ha visto gli agenti avvicinarsi per accertamenti, ha buttato via la bustina con il "fumo" e si è messo a correre sui binari del tram. Bloccato dopo una corsa a piedi, ha scalciato e iniziato una furibonda colluttazione per divincolarsi (ha anche lanciato una bottiglia contro le guardie).

Scatta l'arresto

Nel tragitto per raggiungere il Commissariato, lo straniero ha pure danneggiato l’auto di servizio, proferendo una serie di insulti e minacce verso i poliziotti. L'immigrato è stato arrestato per resistenza, minacce a Pubblico Ufficiale, danneggiamento e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.