Menu
Cerca
Spacciatore maldestro

Prova a vendere marijuana a poliziotti in borghese: «E’ roba buona»

Gli agenti stavano pattugliando l’area del Parco del Valentino in abiti civili quando il giovane li ha avvicinati.

Prova a vendere marijuana a poliziotti in borghese: «E’ roba buona»
Cronaca Torino, 07 Marzo 2021 ore 12:21

Prova a vendere sostanza stupefacente a poliziotti in borghese: pusher maldestro arrestato per spaccio.

Prova a vendere sostanza stupefacente a poliziotti in borghese

È accaduto mercoledì sera. Gli agenti del Commissariato Centro stavano pattugliando l’area del Parco del Valentino in abiti civili, quando un ragazzo si è avvicinato offrendo loro sostanza stupefacente “buona”. Ignaro del fatto di avere davanti a sé due poliziotti ha estratto dalle tasche un involucro di marijuana e lo ha mostrato agli agenti che lo hanno prontamente fermato e arrestato per spaccio.

Arrestato

L’uomo, un trentenne della Costa D’Avorio con precedenti di Polizia, senza fissa dimora e irregolare sul Territorio Nazionale, è stato trovato in possesso complessivamente di circa 18 grammi di stupefacente. Lo scorso dicembre era stato arrestato sempre dagli agenti del Commissariato Centro per furto con strappo e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli