Rivoli e Volpiano

Processo Minotauro: tre arresti per ‘ndrangheta

Infiltrazioni mafiose in Piemonte: tre arresti per 'ndrangheta dopo la sentenza della Corte di Cassazione

Processo Minotauro: tre arresti per ‘ndrangheta
Cronaca Torino, 04 Novembre 2020 ore 09:40

Processo “Minotauro”, nella notte i Carabinieri hanno eseguito altri tre arresti per ‘ndrangheta dopo il verdetto definitivo della Corte di Cassazione.

Processo Minotauro

A seguito del pronunciamento della Corte di Cassazione nell’ambito del processo Minotauro, che riguardava le infiltrazioni malavitose in Piemonte, la scorsa notte i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Torino hanno arrestato per associazione di tipo mafioso Domenico Agresta, 34 anni; Salvatore Demasi, 76 anni; e Rosario Marando, 52 anni.

La sentenza

L’ordine di eseguire i tre arresti per ‘ndrangheta è stato emesso dall’ufficio esecuzioni penali della Corte d’Appello del capoluogo piemontese all’esito di pronuncia della Corte di Cassazione per i tre appartenenti alla ‘ndrangheta, dei quali uno ritenuto esponente di spicco della “locale” di Volpiano (pena definitiva anni 3 mesi 4 e gg 15 di reclusione). Un altro al vertice della “locale” di Rivoli (pena anni 3 mesi 6 gg 13 di reclusione). Il terzo inserito nella “locale” di Volpiano (pena anni 3 mesi 8 e gg 25 di reclusione).

Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità