Asintomatico

Primo studente di una residenza universitaria torinese positivo al Covid

A darne notizia è il presidente di Edisu Piemonte, Ciro Alessandro Sciretti, che tranquilizza in merito alla situazione.

Primo studente di una residenza universitaria torinese positivo al Covid
Cronaca Torino, 19 Ottobre 2020 ore 10:23

A darne notizia è il presidente di Edisu Piemonte, Ciro Alessandro Sciretti, che tranquilizza in merito alla situazione.

Positivo al Covid in una residenza universitaria

Con l’escalation di contagi si segnala il primo studente positivo in una residenza universitaria torinese. Sciretti spiega su Facebook la situazione.

Il primo caso di positività in una residenza era solo questione di tempo. Tutto sotto controllo. Dopo l’unico positivo del lockdown, i grandi numeri di questi giorni e le minori limitazioni esistenti rispetto a quella fase ci avevano portato a predisporre tutti i protocolli per essere pronti alla gestione di queste situazioni, anche grazie alla scelta del Consiglio di Amministrazione di rinunciare alle camere multiple in via precauzionale. L’ospite sta bene e non mostra sintomi. I contagi avvengono quando abbassiamo la guardia, nei momenti conviviali e quando allentiamo le precauzioni. Facciamo attenzione, rispettiamo le regole, limitiamo contatti ravvicinati e facciamo attenzione all’igiene delle mani per tornare il prima possibile alla normalità. Abbiamo tanto bisogno di lasciarci alle spalle il prima possibile questa triste esperienza. Non possiamo darci la mano, ma diamoci una mano.

Anche il Toro fa i conti con il Covid

Sta bene ed è asintomatico anche il primo calciatore positivo al Coronavirus del Torino calcio. Questo il comunicato:

“Il Torino Football Club comunica che dai tamponi effettuati nell’ambito dei controlli previsti dal protocollo in vigore a ridosso della competizione è emersa la positività al Covid-19 di un calciatore della prima squadra. Il tesserato, completamente asintomatico, è già stato messo in isolamento. Il Torino FC continuerà a seguire l’iter previsto dai protocolli sanitari. Ciò consentirà a tutti i soggetti negativi ai controlli di svolgere la regolare attività di allenamento e di partita”.

L’assessore Icardi rimanda al mittente le polemiche sul suo viaggio di nozze

Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità