Arrestato 22enne

Prepara la “conserva di marijuana” e mette il tesoretto in cantina

E' stato inoltre denunciato per ricettazione.

Prepara la “conserva di marijuana” e mette il tesoretto in cantina
Cronaca Torino, 12 Giugno 2020 ore 14:05
Arrestato dagli agenti del commissariato San Donato un egiziano 22enne.

Prepara la conserva di marijuana

Aveva preparato la “conserva”, come si fa con la salsa di pomodoro, suddividendo lo stupefacente in barattoli e conservandoli in cantina come buona tradizione. Ieri mattina, gli agenti del Commissariato San Donato sono intervenuti in un appartamento del quartiere Cenisia dopo aver avuto notizia di una possibile attività di spaccio di sostanza stupefacente. Nell’alloggio i poliziotti, con l’aiuto del fiuto del cane Naik, hanno rinvenuto in un mobile della cucina due barattoli contenenti marijuana. I poliziotti hanno anche trovato denaro contante per 570 euro e il materiale necessario al confezionamento delle dosi.

LEGGI ANCHE: Incendio in appartamento, madre si lancia dal balcone con la figlia di due anni: entrambe gravi

Tesoretto in cantina

Nel cestino dell’immondizia è stato trovato un sacchetto in plastica vuoto che però emanava un forte odore di marijuana, fatto che ha portato i poliziotti a pensare che altra droga poteva essere stata riposta altrove. Ipotesi che ha trovato conferma quando gli agenti hanno perquisito la cantina in uso all’uomo, un cittadino egiziano di 22 anni. Qui, infatti, sono stati trovati altri 14 barattoli in vetro, simili a quelli conservati in casa, tutti contenenti lo stesso tipo di stupefacente. Complessivamente, gli agenti hanno sequestrato 720 grammi di marijuana, motivo per il quale il cittadino straniero è stato tratto in arresto. Il ventiduenne, inoltre, è stato denunciato per ricettazione. Nella sua abitazione, infatti, sono state trovate due carte di circolazione intestate a terze persone, una chiave di accensione di un veicolo e una centralina per auto.

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità