arrestato

Spaventava l’ex coinvolgendo anche finti avvocati

L’uomo maltrattava la propria compagna, convivente da circa 20 anni, insieme ai due figli adolescenti, determinandone uno stato di avvilimento, di paura e di sofferenza

Spaventava l’ex coinvolgendo anche finti avvocati
Torino, 24 Settembre 2020 ore 15:52

I carabinieri della Compagnia di Moncalieri hanno arrestato un italiano di 45 anni, abitante a Trofarello,  per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali nei confronti dell’ex.

I messaggi minatori scritti da finti avvocati

Per gli stessi reati gli era stato notificato, tempo fa, un divieto di avvicinamento all’ex compagna. I fatti sono avvenuti dal 2018 al mese di giugno scorso. L’uomo maltrattava la propria compagna, con lui convivente da circa 20 anni, insieme ai due figli di 12 e 19 anni, determinandone lo stato di costante avvilimento, di paura e di sofferenza. Sottoponeva la convivente a vessazioni, umiliazioni e violenze fisiche e minacciandola di farle del male se avesse interrotto il rapporto. Per minacciare la donna, l’ex marito inviava messaggi minatori, tramite terze persone che a volte si spacciavano per dipendenti di uno studio legale, ai familiari della sua ex e ai suoi figli.

Finalmente l’arresto

Nonostante il divieto di avvicinamento all’ex moglie, l’uomo ha continuato a minacciarla e a pedinarla, ignorando, di fatto il provvedimento dell’Autorità Giudiziaria. Con le ultime denunce della donna è scattato l’aggravamento del provvedimento e quindi l’arresto dell’uomo.

 

San Salvario, tra cocktail e birre, è un attimo distrarsi e non trovare più la borsetta

 

Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità