goal "difficili"

Parco Dora: cestini dei rifiuti al posto delle porte nel campetto da calcio

I lavori di riqualificazione, negli anni non sono di certo mancati, quello che manca sono proprio solo le due porte.

Parco Dora: cestini dei rifiuti al posto delle porte nel campetto da calcio
Cronaca Torino, 13 Aprile 2021 ore 16:29

Cestini per i rifiuti al posto delle porte nel campetto di calcio. Non si parla di luoghi remoti alle periferie del mondo, ma del Parco Dora di Torino, dove da circa tre anni i torinesi hanno imparato ad arrangiarsi con mezzi alternativi. La situazione è stata riferita all'Associazione Giustizia & Sicurezza che si è recata sul posto insieme a una delegazione di cittadini.

 

Porte "alternative" da tre anni

Dopo aver constatato l'assenza di porte, Marina Trombini, presidente dell'associazione Giustizia & Sicurezza, ha affermato:

Ci è stata segnalata dai cittadini la mancanza delle porte nel campetto da calcio, situato al Parco Dora, situazione che confermiamo dopo sopralluogo insieme ad una delegazione di essi. Le porte mancano da troppi anni, e per supplire alla loro mancanza vengono usati i cestini per i rifiuti da chi utilizza il campo. Chiediamo che vengano posizionate le due porte, cosicché chi utilizza il campetto possa giocare normalmente senza dover utilizzare mezzi alternativi.

Paolo Biccari, cittadino attivo della circoscrizione 5 e candidato per la circoscrizione con la lista Moderati, dichiara:

Abbiamo assistito a diversi lavori nell'ultimo periodo al Parco Dora, di questo ringrazio le istituzioni, ma è possibile che non si siano trovate le risorse per inserire due porte? Chiedo a nome dei cittadini che fruiscono del parco di inserirle in tempi brevi, sono ormai oltre 3 anni che mancano.