Cronaca
Supercella in Piemonte

Nubifragio nel Vercellese: tetti divelti, pali della luce abbattuti e allagamenti

I maggiori danni si sono registrati a Trino e Crescentino: in 7 minuti sono caduti oltre 70 mm di pioggia.

Cronaca 24 Giugno 2022 ore 10:25

Maltempo in Piemonte nel pomeriggio di giovedì: un violento nubifragio si è abbattuto nel Vercellese e in particolar modo su Trino e Crescentino.

 

(Video di Vittorio Paggio da Facebook)

Nubifragio nel Vercellese: danni a Trino

Un violento nubifragio si è abbattuto nel tardo pomeriggio di giovedì 23 giugno 2022 a Trino Vercellese, con grandine e raffiche di vento fino a 70 chilometri all'ora. Sulla zona si è formata una supercella che ha provocato diversi danni.

I forti venti di downburts (raffiche lineari in uscita dai temporali) hanno divelto tetti e insegne, abbattuto alberi e pali della luce, mentre la pioggia ha causato allagamenti.

Il sindaco di Trino, Daniele Pane, che si è occupato di coordinare gli interventi e verificare i danni insieme alla sua squadra amministrativa, come riporta Prima Vercelli, ha commentato: “Sono stati 15 minuti che sembravano scene di un film catastrofico. Un edificio davanti al municipio ha perso il tetto intero che è volato per 40-50 metri, poi si è spaccato in due precipitando in due vie. Stiamo cercando di ripulire il maggior numero di strade, molte sono inagibili e in alcuni casi, per via della presenza di amianto, non è possibile intervenire e andrà chiamata una ditta specializzata. E’ davvero una situazione molto grave e mi appello ai cittadini perché aiutino il più possibile nell’opera di ripristino e pulizia”.

Oltre 70 mm di pioggia

Tutto è iniziato intorno alle 18.30 di giovedì: un forte temporale con vento e scrosci di pioggia. Poi si è scatenato l'inferno, con localizzati vortici che hanno scoperchiato diversi tetti. Tegole per terra ovunque e numerose le antenne divelte o danneggiate. In 7-8 minuti sono caduti oltre 70 mm di pioggia.

Per fronteggiare la situazione sono intervenute le pattuglie della polizia municipale, i vigili del fuoco e la Protezione Civile per rimuovere i detriti e liberare le strade. Danni si sono registrati anche a Crescentino, soprattutto alle coltivazioni nella zona di Santa Maria.

Le foto dei danni:

IMG-20220623-WA0087
Foto 1 di 14
IMG-20220623-WA0088
Foto 2 di 14
IMG-20220623-WA0089
Foto 3 di 14
IMG-20220623-WA0090
Foto 4 di 14
IMG-20220623-WA0091
Foto 5 di 14
IMG-20220623-WA0092
Foto 6 di 14
IMG-20220623-WA0093
Foto 7 di 14
IMG-20220623-WA0094
Foto 8 di 14
IMG-20220623-WA0096
Foto 9 di 14
IMG-20220623-WA0098
Foto 10 di 14
IMG-20220623-WA0100
Foto 11 di 14
IMG-20220623-WA0116
Foto 12 di 14
IMG-20220623-WA0120
Foto 13 di 14
IMG-20220623-WA0126
Foto 14 di 14
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter