Danni ingenti

Nubifragio a San Mauro: frane, allagamenti e famiglie evacuate VIDEO

Le forti piogge di ieri pomeriggio hanno fatto nuovamente precipitare la situazione, ingenti i danni.

Settimo, 10 Giugno 2020 ore 10:52

E’ pesante la conta dei danni a San Mauro causati dall’uscita dei rio a Sant’Anna a seguito del forte nubifragio che tra  il pomeriggio di ieri, martedì 9 giugno 2020, e la notte prima, si è abbattutto sulla città.

Nubifragio a San Mauro

A fare il punto della situazione è stato lo stesso sindaco Marco Bongiovanni nel corso di un video messaggio pubblicato nella serta di ieri sulla pagina Facebook del Comune. A provocare gli allagamenti sono stati alcuni grossi smottamenti che, di fatto, hanno occluso la parte intubata del rio e fatto deviare il percorso del rio, provocando un allagamento da Sant’Anna alla casa cantoniera. Nella mattinata di ieri, dopo la piena registrata tra le 4 e le 5 del mattino di martedì, erano stati fatti i primi interventi per cercare di svuotare gli allagamenti. Ma la forte pioggia del pomeriggio ha fatto tornare tutto al punto di partenza.

Le frane

Tecnici comunali e vigili del fuoco sono stati impegnati su tutto il territorio comunale per far fronte a diverse frane, in via Goretti, a Tetti Cagnassone, dove la strada è stata liberata, in via Casale, dove ci sono stati due smottamenti, in via Matteotti, dove  parte di un tratto di strada sarà da ripristinare. La sutuazione più critica è stata però in via delle Pietre. Nella serata sono state poste altre due idrovere  a Sant’Anna. Durante la notte è proseguito il monitoraggio della situazione. Per fortuna il tempo è migliorato e non sono cadute altre forti piogge.

Famiglie evacuate

Complessivament sono state evacuate 21 famiglie in via Sesia ed una in via Torino. All’interno del complesso Green River diverse famiglie hanno deciso di lasciare la loro abitazione, altre invece di restare a casa, non essendoci preoccupazioni legate a pericoli.

I lavori

Da questa mattina sono ripresi i lavori da parte dei vigili del fuoco e dei tecnici per cercare di ripristinare  una situazione di sicurezza in tutta la zona che è stata pesantemente colpita, cercando di ripristinare il normale flusso del rio.

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità