PORTA NUOVA

Nove ragazzini sul treno con droghe di tutti i tipi e coltello, ma senza biglietto

Stavano per salire su un regionale per Alessandria, invece sono stati fermati e sottoposti ai controlli della polizia.

Nove ragazzini sul treno con droghe di tutti i tipi e coltello, ma senza biglietto
Torino, 10 Luglio 2020 ore 15:55

Nove ragazzi, tra cui due minori, stavano per salire su un regionale diretto ad Alessandria, invece sono stati fermati e sottoposti a controllo dalla Polizia Ferroviaria.

Il gruppetto misto senza biglietto

I poliziotti sono intervenuti per aiutare il Capotreno che ha indicato un gruppo di ragazzi che tentava di salire a bordo evitando il controllo del biglietto. Portati negli uffici di Polizia, alcuni si sono mostrati da subito nervosi e non collaborativi. Cinque maggiorenni (nati rispettivamente a Torino, Varese, Caltagirone e in Romania) avevano già a carico precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, la persona e la proprietà, ma nulla in pendenza per cui sono stati  rilasciati. Ad attirare l’attenzione degli agenti sono state le due minorenni.

Droga anche nel reggiseno

I controlli hanno permesso di trovare su una delle minori, italiana di 16 anni residente a Bra (CN), nascosti nel reggiseno, 25 involucri contenente anfetamine, 5 pasticche di ecstasy, 25 involucri di MDMA e 12 involucri di chetamina. Nel marsupio della ragazza è stato ritrovato un bilancino di precisione. La ragazza è stata denunciata in stato di libertà per possesso e spaccio di droga per lieve entità e portata a casa. L’altra ragazza, minore di 17 anni e residente nella provincia di Torino, è stata trovata in possesso di hashish ed è stata sanzionata amministrativamente e portata dai genitori. Un’altra ragazza italiana, residente a Torino e maggiorenne, è stata trovata con un coltello lungo 19 cm con due lame richiudibili, una appuntita e l’altra seghettata ed è stata denunciata per possesso di armi da taglio.

Ancora sorprese

Ma non finisce qui, il borsello di un ventunenne residente a Bra (CN) nascondeva della marijuana e nella stanza di hotel dove dormiva a Bra, la polizia ha recuperato 1.430 euro, suddivisa per taglio di banconote e occultata in vari borselli ritrovati. Il ragazzo è stato indagato in stato di libertà per detenzione di stupefacente ai fini di spaccio per lieve entità. Tutto il materiale rinvenuto (droga, il coltello ed i telefoni cellulari) è stato sequestrato è sarò oggetto di ulteriori indagini.

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità