controlli delle forze dell'ordine.

Movida a Torino, 13 persone multate perchè senza mascherina

Chiusi alcune attività perchè non rispettavano le norme anti-contagio.

Movida a Torino, 13 persone multate perchè senza mascherina
Torino, 18 Ottobre 2020 ore 14:35

Nelle serate di venerdì e sabato  sono stati effettuati dei controlli mirati alla verifica del rispetto delle misure di contrasto all’epidemia per il Covid-19 nelle zone della movida torinese: San Salvario, piazza Santa Giulia, piazza Vittorio Veneto, Quadrilatero Romano e nelle vie limitrofe.

Movida a Torino e controlli

La Polizia di Stato ha svolto una capillare attività di prevenzione, di fatto invitando i cittadini ad adottare tutte le precauzioni previste dalle disposizioni vigenti, come l’utilizzo della mascherina nelle aree pubbliche all’aperto e nei locali.

In zona San Salvario, un Instambul Pizza Kebab è stato chiuso per 5 giorni per reiterazione violazione Covid (dipendenti ed avventori senza mascherina, assenza dei prodotti igienizzanti per le mani, non rispettata la distanze di 1 metro fra i tavoli).

In piazza Carducci un minimarket è stato chiuso per 5 giorni per aver continuato a vendere alcolici dopo le 21.

13 multe

In via Bonafous, via Rossini, via Santa Giulia, Largo Montebello, sono state elevate 4 sanzioni per vendita alcolici dopo le 21 ed una sanzione per chiusura oltre le 24 in un locale in via Saluzzo. Tredici persone sono state sanzionate per mancato uso mascherina. Si erano inoltre rifiutate di indossare la mascherina anche dopo essere sollecitati a farlo.

Auto mal parcheggiate

La Polizia Locale ha elevato 58 contravvenzioni per divieto di sosta ad autovettura mal parcheggiate nei pressi di Piazza Vittorio Veneto, aree limitrofe e San Salvario.

Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità