Cronaca
TORINO SUD

Morì in ospedale per un'emorragia: la procura chiede la condanna di un infermiere del San Luigi di Orbassano

Il fatto è accaduto nel 2019.

Morì in ospedale per un'emorragia: la procura chiede la condanna di un infermiere del San Luigi di Orbassano
Cronaca Orbassano, 14 Giugno 2022 ore 18:27

Un infermiere che svolge la professione presso il mosocomio San Luigi di Orbassano è accusato di omicidio colposo e rischia un anno di reclusione per il decesso di un paziente avvenuto nel gennaio del 2019.

La richiesta di condanna

A chiedere la condanna è stata la procura, nella giornata di ieri, lunedì 13 giugno 2022, che ha cercato di dimostrare l'azione sbagliata in corsia del lavoratore dipendente. Secondo il magistrato, l'infermiere di turno non avrebbe valutato bene lo stato di salute del paziente. 

Il fatto

Un giorno si presenta all'ospedale orbassanese un paziente che lamentava forti dolori inguinali a cui gli viene assegnato, per poter essere visitato il codice verde. Peccato che dopo poche ore l'uomo perde conoscenza e muore in seguito ad una emorragia interna dovuta alla rottura dell'aorta addominale.

Sul caso ora la procura sta ancora indagando per capire fino a fondo la vicenda.

Seguici sui nostri canali