In manette un 35enne

Minaccia di morte la ex inviandole la foto di un coltello: “Devo fare ciò che è giusto” VIDEO

Grazie all'intervento dei carabinieri l'uomo è stato disarmato e arrestato.

Torino, 19 Settembre 2020 ore 11:03

Minaccia di morte la ex, poi si presenta sotto casa armato di coltello: arrestato dai carabinieri un operaio 35enne.

Minaccia di morte la ex

A Chieri, i carabinieri della locale Compagnia hanno arrestato un operaio italiano di 35 anni, abitante a Torino, per atti persecutori nei confronti dell’ex moglie. L’uomo, già denunciato dalla ex per lo stesso reato, dopo averla minacciata di morte con WhatsApp e dopo averle inviato anche le foto di un coltello da caccia che avrebbe usato per farle del male, si è presentato sotto casa sua.

Disarmato

Le ha urlato di aprire la porta perché doveva fare ciò che era giusto per avergli rovinato la vita. La signora ha chiamato il 112 e l’immediato intervento dei militari dell’Arma ha permesso di evitare che la situazione degenerasse, disarmando tempestivamente l’uomo. Nella cintura sotto la maglietta nascondeva effettivamente un pugnale da caccia. La stessa arma mostrata alla donna con WhatsApp.

L’Ordine dei Medici difende la pillola abortiva: “Giusta la somministrazione ambulatoriale”

Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità