Ceresole Reale

Medico trovato morto nel cortile di casa: aperta un'inchiesta

Per fugare ogni dubbio, la Procura ha disposto l'autopsia sul corpo di Roberto Colombo, 66 anni.

Medico trovato morto nel cortile di casa: aperta un'inchiesta
Cronaca Canavese, 13 Luglio 2021 ore 11:33

E' stata aperta un'inchiesta sulla morte del medico Roberto Colombo che, come riporta Prima il Canavese, è avvenuta sabato scorso, 11 luglio 2021, nel giardino della sua abitazione a Ceresole Reale.

Aperta un'inchiesta sulla morte del medico Roberto Colombo a Ceresole

Alcuni "segni" rilevati in casa e sul corpo del medico 66enne Roberto Colombo hanno portato la Procura di Ivrea ad aprire un fascicolo per accertare le cause del decesso.

I dubbi

In casa del medico in pensione sarebbe stato trovato un vaso rotto e sul corpo segni di graffi ma secondo i soccorritori e i famigliari si sarebbe trattato di un fatale malore. L'uomo era stato ritrovato nel giardino della sua casa a Ceresole e accanto al corpo sarebbero stati rinvenuti segni di trascinamento. Sarà ora l'autopsia a fugare ogni dubbio.

Medico stimato

Colombo era un medico noto e stimato da tutti, prima della pensione aveva lavorato all'ospedale di Cuorgnè, dove aveva vissuto fino al trasferimento a Ceresole.