Cronaca
Sciopero generale

Mattinata di cortei a Torino: sfilano lavoratori e studenti (che bruciano gigantografia di Draghi)

La foto del Presidente del Consiglio, Mario Draghi, è stata bruciata insieme al "Pnrr".

Mattinata di cortei a Torino: sfilano lavoratori e studenti (che bruciano gigantografia di Draghi)
Cronaca Torino, 11 Ottobre 2021 ore 13:15

Nel giorno dello sciopero generale centro città bloccato per diverse manifestazioni. A sfilare sono il corteo dei sindacati di base contro il Governo e il Green Passo ma anche gli studenti che hanno sfilato fino a raggiungere l'Ufficio scolastico regionale.

Il corteo degli studenti

La manifestazione dei sindacati organizzata da Cub, Usb, Cobas e altre sigle, è iniziata alle 11: il corteo è partito da Porta Nuova diretto al Municipio e arrivato in piazza Castello. Ma i primi a scendere in piazza sono stati un centinaio di studenti che si sono dati appuntamento in piazza Arbarello. In testa al corteo la gigantografia del Presidente del Consiglio, Mario Draghi, che è stata bruciata insieme al "Pnrr".

3 foto Sfoglia la gallery

Sfilano anche i lavoratori

Ma a sfilare stamattina non sono stati solo gli studenti ma anche i lavoratori. Secondo gli organizzatori. sono stati circa in duemila a protestare contro il governo Draghi e all'impiego del Green Pass.

Ed è proprio il certificato verde ad essere spesso nominato dai sindacalisti: "Facciamo richieste alle aziende per i tamponi gratuiti per chi non vuole vaccinarsi. Non siamo No Vax ma siamo contrari al Green Pass che penalizza i lavoratori".

Per le vie di Torino anche appartenenti al centro sociale Askatasuna: tre antagonisti, sono stati infatti identificati dalla Digos.

(Foto: Kollettivo Studenti Autorganizzati Torino - KSA - video Si Cobas Torino )