Cronaca
Rosta

Lutto nello sport: è morto in casa sua il judoka Basile

Circostanze da chiarire, ma il decesso potrebbe essere dovuto a un malore fatale capitato mentre il giovane era da solo nella propria abitazione.

Lutto nello sport: è morto in casa sua il judoka Basile
Cronaca Torino, 24 Novembre 2021 ore 12:55

Lutto nel mondo dello sport: è morto Michael Basile, fratello di Fabio, campione olimpico di Rio 2016. Ne dà notizia il quotidiano "La Repubblica" nei termini seguenti. Il giovane, 31 anni, non rispondeva alle telefonate così i genitori sono andati a cercarlo nel suo appartamento di Rosta e lo hanno trovato senza vita. Le cause sono da accertare, l'ipotesi è che abbia accusato un malore fatale quando era in casa da solo. In questi giorni ci sarà l'autopsia per fare luce sulle cause della morte.

Questo il messaggio del fratello sul social network Instagram:

"Ciao Mike, sangue del mio sangue. Ti ho voluto bene... mi mancherai tanto".

Ecco invece qui di seguito uno dei commenti più esaustivi, che racchiude in sé e sintetizza un po' tutti gli interventi di solidarietà verso amici e famigliari. Così l'Akiyama, club del judo di Settimo:

"Ciao Michael, ti ricordiamo fiero campione d'Italia. Non ci sono parole in questi momenti ma solo tanta, tanta tristezza. Siamo vicini a tutta la tua famiglia che ti ha sempre dato tanto amore".

Lutto nel mondo dello sport, quindi, e del judo in particolare: è morto Michael Basile, il fratello del campionissimo Fabio (oro alle Olimpiadi).

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Il video del folle in bici contromano in tangenziale