Menu
Cerca
Messa alla prova

L’ex della maestra vittima di revenge porn allenerà una squadra di ragazzini disagiati

La ragazza, maestra d’asilo, aveva perso il lavoro dopo la diffusione di sue immagini a luci rosse da parte dell'ex.

L’ex della maestra vittima di revenge porn allenerà una squadra di ragazzini disagiati
Cronaca Torino, 19 Maggio 2021 ore 10:05

"Messa alla prova" per l'ex fidanzato della maestra vittima di revenge porn: per dodici mesi allenerà una squadra di calcio composta da ragazzini con disagi. La ragazza, maestra d’asilo, aveva perso il lavoro dopo la diffusione di sue immagini a luci rosse da parte dell'ex.

"Messa alla prova" per l'ex fidanzato della maestra vittima di revenge porn

Per dodici mesi allenerà una squadra di calcio composta da ragazzini con disagi. E' questa la “messa alla prova” che ha scelto l'ex fidanzato di una maestra d'asilo del Torinese, colpevole nella primavera del 2018 di aver diffuso in una chat di amici delle immagini a luce rosse della ragazza.

Uscire dal processo senza conseguenze

Il programma, presentato ieri al Tribunale di Torino, se avrà esito positivo, permetterà al giovane di uscire dal processo senza conseguenze. L'ex fidanzato ha anche già risarcito la parte lesa con una somma di denaro.

"Lui - commenta l'avvocato Alessandro Dimauro, che lo assiste insieme al collega Pasqualino Ciricosta - è pentito del suo gesto. Noi crediamo che il lavoro che svolgerà nei prossimi mesi sia una soluzione adeguata sotto tutti i punti di vista: gli permetterà di crescere come uomo e gli tornerà utile nella vita”.