Cronaca
torino

L'appello dei carabinieri: "Si cercano testimoni del lancio della bici ai Murazzi"

Fondamentale potrebbe essere il contributo di chi venerdì notte era nei paraggi di Lungo Po Cadorna e potrebbe aver visto qualcosa

L'appello dei carabinieri: "Si cercano testimoni del lancio della bici ai Murazzi"
Cronaca Torino, 23 Gennaio 2023 ore 10:21

Qualcuno (forse più di una persona) ha lanciato una bici a noleggio dalla balconata di lungo Po Cadorna sulle persone in attesa di entrare al The Beach.

La bici elettrica ha purtroppo colpito in testa un ragazzo di 24 anni, Mauro Glorioso, studente di medicina. Il giovane ha riportato seri danni alle vertebre cervicali ed è ricoverato rianimazione.

Chiunque abbia assistito a quanto è accaduto venerdì sera, ai Murazzi può rivolgersi direttamente al 112.

Si cercano testimoni del lancio della bici

I carabinieri stanno visionando le telecamere di videosorveglianza, ma fondamentali potrebbero essere le testimonianze di chi quella notte era presente e ha visto la scena.

Ragazzi salvati dal tendone del locale

A rendere l'impatto meno pesante per il 24enne è stato uno dei tendoni dei locali della zona che ha rallentato la velocità della bicicletta in caduta, che altrimenti sarebbe piombata come un proiettile sui giovani in attesa, con conseguenze probabilmente ben più gravi.

Un amico di Mauro, che si trovava accanto a lui ed è stato solo sfiorato dalla bici, dopo l'accaduto è risalito lungo le scale del lungo Po, insieme ad alcuni addetti alla sicurezza del The Beach, senza però vedere nulla di sospetto.

Seguici sui nostri canali