Italiano di 33 anni

Ladro saluta la telecamera: arrestato

Ladro saluta la telecamera per "sfottere" le Forze dell'Ordine: arrestato dopo una serie di furti in case e negozi

Ladro saluta la telecamera: arrestato
Cronaca Torino, 29 Ottobre 2020 ore 11:25

Ladro saluta la telecamera dopo il furto: arrestato dai carabinieri. Voleva forse fare lo spiritoso il delinquente che ha salutato la telecamera di sicurezza dopo aver perpetrato un furto. Ha fatto il classico gesto delle corna, come a dire “tié, ve l’ho fatta”. Ma in realtà si è tirato la zappa sui piedi.

Identificato e arrestato

L’uomo è stato identificato e arrestato. I carabinieri hanno notificato un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di questo italiano di 33 anni, di Pianezza, ritenuto responsabile di una serie di furti e di ricettazione. Non era il primo furto che aveva commesso, anzi. I militari della locale  stazione erano sulle sue tracce da qualche tempo. Soprattutto dopo che in paese e nel circondario si susseguivano furtarelli di vario genere. I militari dunque, attraverso l’analisi comparativa delle registrazioni acquisite dai sistemi di videosorveglianza nei pressi dei luoghi derubati, hanno identificato l’autore di cinque furti.

Rubacchiava un po’ di tutto

Tutti reati commessi tra maggio e agosto di quest’anno ai danni di case private, ristoranti, una bocciofila e una società sportiva. Il balordo non aveva preferenze nel bottino, anzi: gli andava bene un po’ di tutto. Portava via roba di ogni genere e proprio per questo forse poteva contare su una rete di ricettazione collaudata. Fra i suoi bottini il denaro contante dai registratori di cassa, materiale elettronico, un debrifillatore, attrezzi per il giardinaggio (dal valore complessivo di circa 1600 euro), guantoni da sci, una mountain bike e… una motosega. La sua ultima sbruffonata però, ovvero fare le corna alla telecamera di sicurezza, lo ha incastrato.

Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità