Cronaca
I segreti nella cameretta

La doppia vita di un 17enne torinese: al mattino la scuola, di notte lo spaccio

A inchiodarlo la perquisizione domiciliare.

La doppia vita di un 17enne torinese: al mattino la scuola, di notte lo spaccio
Cronaca Torino, 02 Ottobre 2021 ore 11:57

Decisamente ben organizzato: al mattino frequentava le lezioni, ma la sera si dedicava alla sua seconda attività: lo spaccio di droga. 

17enne al mattino studente la notte spacciatore

Lo scorso martedì notte, il personale del Commissariato San Secondo in servizio di Volante ha notato un ragazzo italiano sostare in modo sospetto in corso Rosselli. Considerato l’orario e l’età del giovane, di 17 anni, i poliziotti hanno proceduto al suo controllo, rinvenendo all’interno di una tracolla che aveva con sé quattro involucri di carta contenenti 5,5 grammi di hashish. Considerato il confezionamento dello stupefacente, verosimilmente destinato allo spaccio, i poliziotti si sono quindi recati ad effettuare una perquisizione domiciliare della casa in cui il diciassettenne vive coi genitori. Nella sua cameretta, apparentemente di semplice studente, nascosto in uno zaino, è stato rinvenuto un panetto di hashish di circa 100 grammi ed un bilancino di precisione.

Denunciato

Il minorenne, avuta dunque la prova delle attività illecite, è stato così denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.