indagine in corso

Inquilini in fuga, non hanno gradito la visita di controllo nell’alloggio che occupavano abusivamente

Sequestrati 21,45 kg di marjijuana e 201,32 grammi di hashish con varie attrezzature per il confezionamento.

Inquilini in fuga, non hanno gradito la visita di controllo nell’alloggio che occupavano abusivamente
05 Agosto 2020 ore 15:22

Ieri pomeriggio, 5 agosto 2020, quello che doveva essere un normale controllo della Polizia Municipale per la verifica di una segnalazione di occupazione abusiva all’interno di un alloggio ATC in corso Grosseto, si è trasformato in una vera e propria operazione antidroga.

Inquilini in fuga

Gli agenti del Reparto Polizia Abitativa, impegnati nel sopralluogo, hanno più volte bussato alla porta senza ricevere risposta. Dopo qualche minuto e ripetuti tentativi di farsi aprire, la porta si è spalancata all’improvviso cogliendo di sorpresa gli agenti che venivano travolti dalla corsa di quattro uomini in fuga dileguatisi in pochi istanti.

I rinforzi

A quel punto i poliziotti sono entrati nell’alloggio e, dopo aver riscontrato la presenza di sostanze stupefacenti e di attrezzature per il confezionamento delle dosi, hanno immediatamente richiesto rinforzi specialistici alla Centrale Operativa. Sul posto si sono recate le pattuglie dell’Unità Cinofila, che hanno provveduto a ispezionare l’intero immobile, e il reparto di Polizia Giudiziaria.

La droga nascosta

Al termine dell’ispezione, sono stati rinvenuti e sequestrati 21,45 kg di marjijuana riposti all’interno di tre grandi sacchi neri per immondizia, 201,32 grammi di hashish, bilancine e altre attrezzature per il confezionamento delle sostanze stupefacenti. Sono in corso le indagini per l’identificazione dei quattro uomini, apparentemente europei, che si erano dati alla fuga.

 

Leggi anche: Scatta foto alle gambe di una minorenne in treno: denunciato per pedopornografia

 

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità