Torino

In taxi con una valigia contenente 50 chili di hashish VIDEO

Tre corrieri della droga (due uomini e una donna) sono finiti in manette.

Torino, 10 Luglio 2020 ore 07:25

Trasportavano in taxi una valigia con 50 chili di hashish: 3 arresti dei Carabinieri. La droga avrebbe potuto fruttare fino a 400mila euro.

In taxi con la droga

Pensavano di viaggiare in taxi per eludere più facilmente i controlli e ritenendo così di poter trasportare indisturbati un grosso quantitativo di stupefacente, ma i controlli dei Carabinieri del Comando Provinciale di Torino nel cuore della movida cittadina hanno interrotto i piani di tre corrieri, scoperti e arrestati.

Il controllo

È accaduto la scorsa notte, intorno alle 23.30, in pieno centro , dove una pattuglia di militari dell’Arma in transito nella zona si è insospettita vedendo trascinare a fatica un trolley da una giovane coppia appena scesa da un taxi. I Carabinieri si sono fermati a osservare i due che si avvicinavano all’ingresso di un noto residence dove li aspettava il terzo complice, sceso a dare una mano al trasporto della valigia. A quel punto, con l’ausilio di una seconda gazzella del nucleo Radiomobile, i Carabinieri hanno fermato i tre e gli hanno chiesto di aprire il bagaglio.

50 chili di hashish

All’interno ben 50 chili di hashish, suddiviso in panetti da cinquecento grammi ciascuno pronti per lo spaccio. Il trio, due uomini e una donna, sono stati portati al Comando Provinciale e arrestati per detenzione ai fini di spaccio. Nella camera d’albergo di uno dei tre sono stati inoltre rinvenuti e sequestrati tremila euro in contanti. La droga, circa cinquantamila dosi, destinate allo smercio nel capoluogo piemontese e nell’hinterland, avrebbe potuto fruttare al dettaglio fino a quattrocentomila euro.

4 foto Sfoglia la gallery

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità