Non era la prima volta

In preda ai fumi dell’alcol aggredisce moglie e figlie (una minorenne)

Le tre donne sono state portate in ospedale per essere medicate dai sanitari.

In preda ai fumi dell’alcol aggredisce moglie e figlie (una minorenne)
Moncalieri, 16 Luglio 2020 ore 09:11

In preda ai fumi dell’alcol aggredisce moglie e figlie di 15 e 21 anni: arrestato dai carabinieri un uomo di 56 anni. Succede a Moncalieri.

Aggredisce moglie e figlie

Ha telefonato ai carabinieri dopo l’ennesima aggressione da parte del marito troppo irascibile. L’uomo, un italiano di 56 anni, sotto l’effetto di alcol, ha aggredito le figlie, di 15 e 21 anni, e la moglie, senza alcun motivo. I carabinieri sono intervenuti immediatamente e hanno fermato l’uomo in casa, che non ha opposto nessuna resistenza.

Portate in ospedale

La donna ha precisato che non era la prima volta e che le minacce e le botte duravano da qualche tempo. L’uomo è stato arrestato, mentre la moglie e le figlie sono state accompagnate all’ospedale per essere medicate. Sono state dimesse con una prognosi di sette giorni per contusioni varie. I carabinieri hanno sequestrato due fucili dell’uomo regolarmente detenuti.

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità