Bloccato dai passanti

Il video del rapinatore entrato in farmacia fingendo di avere mal di gola

Ha colpito la dottoressa con un pugno alla testa impugnando un cacciavite

Torino, 15 Ottobre 2020 ore 12:36

Rapinatore seriale in manette: fermato da due passanti e arrestato dalla Polizia. Ecco il video dell’ultimo “colpo”.

Un rapinatore abituale, con precedenti penali, è stato arrestato dalla Polizia. Lo scorso giovedì mattina l’uomo si è presentato presso la farmacia di Piazza Chironi come un semplice cliente, lamentando di avere mal di gola e di necessitare di un farmaco che gli desse sollievo. “Cosa posso prendere, dottoressa? Ho mal di gola” la sua comunissima richiesta.

Mentre la dottoressa provvedeva a prendere un farmaco da banco, il balordo ha però rivelato le sue vere intenzioni.  Ha infatti estratto dalle tasche un cacciavite e le ha intimato di consegnare l’incasso. La donna, esitante, non ha ubbidito e allora il rapinatore l’ha colpita al capo con un pugno. Non contento, l’ha anche spintonata con violenza riuscendo a raggiungere la cassa, dalla quale ha asportato 155 euro in contanti. Per uscire dal negozio l’uomo ha poi danneggiato una porta in vetro della farmacia.

Bloccato da due passanti

Appena fuori, però, due passanti coraggiosi l’hanno affrontato ostacolandone la fuga. A seguito della colluttazione è stato bloccato fino all’arrivo della Squadra Volante. I poliziotti hanno ammanettato il colpevole e in seguito identificato nell’uomo fermato il probabile autore di altri reati analoghi. A seguito della perquisizione domiciliare effettuata a suo carico poco dopo, sono stati reperiti nel suo alloggio gli indumenti indossati durante una precedente  rapina. Anche in quel caso, nel mirino del rapinatore una farmacia: quella comunale di via Bellardi. L’uomo, 52 anni, nato e residente a Torino, con precedenti per reati contro il patrimonio e la persona, è stato inoltre riconosciuto da personale dello stesso esercizio come l’autore di una seconda rapina, perpetrata lo scorso lunedì 5 ottobre.

Tre le rapine a suo carico

Il cinquantaduenne è stato dunque arrestato per la rapina aggravata presso la farmacia di Piazza Chironi e indagato per le rapine del 21 agosto e del 5 ottobre scorsi in via Bellardi. La refurtiva di quest’ultimo “colpo” è stata recuperata e restituita ai legittimi proprietari. Anche il cacciavite utilizzato come arma per minacciare la farmacista è stato sottoposto a sequestro. L’arrestato si trova ora in attesa di giudizio.

Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità