vanchiglia

Riparato il portone danneggiato per ripicca dai giovani della movida

E' stato preso di mira da qualcuno nella notte tra il 12 e il 13 settembre, quando tra le vie dietro piazza Vittorio è impossibile camminare dato il fiume umano di ragazzini.

Riparato il portone danneggiato per ripicca dai giovani della movida
Torino, 14 Settembre 2020 ore 19:07

In questi due giorni è rimbalzata da un social all’altro la foto, postata da una residente, del portone di via Bava in zona Vanchiglia sfondato con un’aggressività eccessiva, quasi si trattasse di una minaccia a qualcuno.

Minaccia o bravata?

Il portone che oggi appare aggiustato è stato preso di mira da qualcuno nella notte tra il 12 e il 13 settembre, quando tra quelle vie dietro piazza Vittorio è impossibile camminare dato il fiume umano di ragazzini che si forma. Qualcuno che evidentemente aveva bevuto troppo e magari era alla ricerca di qualcosa di “divertente”da fare o voleva veramente dare una lezione ai residenti.

Il risveglio dei condomini

Così domenica mattina i condomini hanno fatto la conta dei danni spaventandosi non poco vista la forza con cui è stato rotto il legno del portone, una forza e una violenza che fanno rabbrividire se pensati contro a una persona. Che sia stata solo una bravata da ragazzini è una tesi che infatti non convince i residenti che da mesi portano avanti una battaglia contro la movida sempre più incontrollata da quando c’è la nuova zona pedonale.

 

 

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità