dal 18 gennaio

GTT aumenta autobus e corse per garantire agli studenti un rientro in classe più sicuro

A Torino si parla 80 autobus aggiuntivi per un totale di oltre 300 corse in più ogni giorno.

GTT aumenta autobus e corse per garantire agli studenti un rientro in classe più sicuro
Cronaca Torino, 08 Gennaio 2021 ore 18:40

Le preghiere (e le proteste) dei liceali sono state ascoltate. A partire da lunedì 18 gennaio, con la ripresa delle scuole di secondo grado in presenza, GTT potenzierà le sue linee garantendo più autobus e più corse permettendo a tutti di viaggiare nel rispetto delle norme anticontagio che prevedono una capienza massima a bordo mezzi del 50%.

Cosa succede a Torino

Nella Città di Torino il servizio di trasporto base continuerà ad essere al 100% della sua potenzialità (circa 800 veicoli in servizio di cui oltre 120 tram). A questi veicoli si aggiungeranno dal 18 gennaio altri 80 autobus per un totale di oltre 300 corse in più ogni giorno. I 50 veicoli aggiuntivi, che saranno identificati da un cartello con la scritta “supplemento scolastico”, andranno a rafforzare 27 linee urbane particolarmente interessate dal trasporto degli studenti. Anche il servizio di metropolitana sarà interessato dal potenziamento in particolare nella fascia mattutina di punta, dalle 7.00 alle 10.00, con la frequenza di un treno ogni 2 minuti.

Il servizio extraurbano

Il servizio extraurbano vedrà un incremento di circa il 15% nella disponibilità di veicoli; 30 autobus in più su di un parco mezzi di circa 200 vetture. Anche in questo caso i potenziamenti, 120 corse aggiuntive ogni giorno, interesseranno le linee più direttamente coinvolte nel trasporto degli studenti presso gli istituti scolastici di secondo grado; le aree coinvolte sono quelle della direttrice Torino Giaveno e Torino Pinerolo, l’eporediese, la zona di Chivasso-Caluso e la linea che da Torino va ad Alba.

LEGGI ANCHE:

44enne ubriaca percorre 30 chilometri contromano sulla Torino-Milano

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità