Cronaca
Ricoverato in ospedale

Giaveno, il sindaco Carlo Giacone aggredito in strada da uno sconosciuto

E' successo ieri sera verso mezzanotte in pieno centro storico: colpito in testa con un oggetto contundente.

Giaveno, il sindaco Carlo Giacone aggredito in strada da uno sconosciuto
Cronaca Torino, 30 Ottobre 2022 ore 11:04

Attimi di apprensione a Giaveno (Torino) per le condizioni del sindaco Carlo Giacone che ieri sera, sabato 29 ottobre 2022, è stato aggredito per strada da uno sconosciuto.

Giaveno, aggredito in strada il sindaco Carlo Giacone

Notte di paura a Giaveno in provincia di Torino. Il sindaco Carlo Giacone, 62 anni, è stato aggredito in strada ieri sera, sabato 29 ottobre 2022. L'aggressione è avvenuta in via Umberto I, nel centro storico cittadino,  verso la mezzanotte.

Il primo cittadino del Comune torinese è stato colpito più volte alla testa da uno sconosciuto con un oggetto contundente. Carlo Giacone, attualmente, si trova ricoverato all'ospedale di Rivoli: è cosciente, ma in prognosi riservata. Non è in pericolo di vita, ma ha riportato alcune fratture craniche.

Sul caso stanno ora indagando i carabinieri di Giaveno: il sindaco è stato aggredito da una persona incappucciata mentre stava rientrando a casa. L'allarme è stato lanciato dai vicini che sono stati allertati dalle urla della vittima. Dell'aggressore, al momento, non c'è traccia, ma le ricerche sono in corso.

Anci Piemonte interviene sul caso:

"Auguriamo al Sindaco di Giaveno Carlo Giacone una pronta e totale guarigione e auspica che la giustizia faccia il suo corso individuando il responsabile di un’azione così efferata".

Anche Uncem si esprime con queste parole:

"Con il Presidente nazionale Marco Bussone, con il Presidente Uncem Piemonte Roberto Colombero, con lo Staff, con tutti gli Organi e tutti i Sindaci dei Comuni montani, esprime piena condanna per il grave fatto avvenuto, sul quale indagano le forze dell'ordine, e abbraccia il Sindaco, confidando nella sua piena ripresa. Un atto incommentabile, gravissimo, ignobile. Uncem è tutta con Carlo, con la sua famiglia, con la comunità di Giaveno. Forza Carlo!".

Seguici sui nostri canali