Menu
Cerca
a torino

Evade dai domiciliari per andare dalla compagna

Il trentaseienne è stato arrestato per evasione e denunciato per falsa attestazione.

Evade dai domiciliari per andare dalla compagna
Cronaca Torino, 13 Dicembre 2020 ore 12:53

Giovedì scorso, 10 dicembre,  gli agenti della Squadra Volante di Torino si sono recati in un bed and breakfast di corso Palermo  a Torino dove era presente un uomo di 36 anni, posto agli arresti domiciliari.

Evade dai domiciliari

Un uomo è stato sorpreso in un bed and breakfast mentre si trovava agli arresti domiciliari. Gli agenti, giunti sul posto, hanno trovato una donna poco collaborativa che ha dichiarato poi agli operatori di essere l’unica cliente presente nella struttura ricettiva.

Il sopralluogo

Effettuando un sopralluogo nella camera e negli spazi comuni è stata appurata l’assenza del trentaseienne. Gli accertamenti sono proseguiti e dopo alcuni minuti  i poliziotti hanno avvertito il rumore di una bussata ad una delle finestre del b&b e hanno visto l’ombra di un soggetto al di fuori in strada. Gli agenti sono usciti all’esterno e l’uomo vedendoli ha iniziato a correre tentando la fuga. Il trentaseienne viene bloccato pochi metri dopo.

L’uomo viene fermato

Durante le fasi del controllo l’uomo, sorpreso ed in evidente stato d’agitazione, inizia a declinare una serie di false generalità, utilizzando anche parole palesemente inventate, per sottrarsi al controllo. Nel frattempo vengono raggiunti dalla cliente della struttura ricettiva che ammette di conoscere il reo, rifiutandosi però di fornirne l’esatto nominativo e nascondendone i documenti. Il trentaseienne è stato arrestato per evasione e denunciato per falsa attestazione mentre la sua compagna è stata indagata per favoreggiamento.