Cronaca
TORINO OVEST

Eurovision Torino 2022, volontarie denunciano molestie al party inaugurale

Non Una di Meno: 'Non silenziare la voce delle donne'. Nessuna denuncia.

Eurovision Torino 2022, volontarie denunciano molestie al party inaugurale
Cronaca Venaria, 11 Maggio 2022 ore 09:38

Dopo la polemica sul pranzo dei volontari ora sull'Eurovision spunta una nuova patata bollente: le molestie.

La denuncia

Secondo alcune volontarie al seguito degli artisti sarebbero state vittime dei ballerini stranieri la scorsa domenica, durante la cerimonia d'apertura, alla Venaria Reale. Le ventenni hanno mostrato al giornale di via Solferino le chat nelle quali raccontano di essere rimaste colpite da comportamenti e gesti inappropriati. Quanto però sostenuto dalle giovani è stato smentito dal Comune di Venaria che ha anche sottolineato che non sono state presentate denunce alle forze dell'ordine:

"Eravamo presenti e abbiamo parlato con le ragazze. Non è successo nulla di male".

Mentre Alessandra Aires:

"Se mai mi fossi accorta che c'era qualcosa che non andava, sarei intervenuta io per prima. Ho partecipato a tutto il party e posso assicurare che di molestie non ne ho viste", afferma all'ANSA sulle presunte molestie subite da alcune volontarie alla festa inaugurale dell'Eurovision Song Contest. Funzionaria comunale, Aires è la coordinatrice dei Delegation Host, i 120 ragazzi che accompagnano le delegazioni. "Forse c'è stato qualche commento sopra le righe, ma tutto riconducibile all'entusiasmo della festa - aggiunge - Fa male che si voglia sporcare un evento tanto bello e formativo per i nostri giovani".

Sulla vicenda è intervenuta collettivo femminista Non Una di Meno, che si è schierata con le volontarie:

"Come spesso capita la voce delle donne che vivono violenza viene silenziata, i loro racconti non creduti e le loro esperienze non ascoltate".

"Ci hanno palpeggiato il sedere"

Come raccontato nell'intervista, la giovane hostess ha spiegato che alcuni ballerini al seguito di un artista straniero in gara, ad un certo punto dopo averle adocchiate con insistenza, si sono avvicinati per ballare con loro. Mentre si trovavano insieme in pista, tuttavia, quest'ultimi hanno cominciato poi ad allungare le mani e a palpeggiarle sul sedere. Le ragazze, a quel punto, infastidite dalla cosa, si sono scansate da loro, nonostante l'ostinazione dei ballerini. La giovane hostess che ha parlato con il Corriere ha dichiarato:

"Per il disagio abbiamo deciso di allontanarci. Se non fossi stata una volontaria avrei schiaffeggiato quei ballerini stranieri".

Anche altre volontarie, inoltre, hanno denunciato episodi simili avvenuti dopo il red carpet:

"Uno della delegazione mi continuava a mettere le mani sulla vita e mi ha rotto un po’ - ha spiegato un'altra nella chat creata dai volontari, nella quale sono emerse ulteriori testimonianze - Ma a voi cercavano di rimorchiare? Erano tutti abbastanza presi bene".

Eurovision Torino 2022: vai allo speciale

Clicca sull'immagine e leggi gli articoli

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter