Cronaca
Torino

Esercizi commerciali al setaccio a San Salvario: piovono le sanzioni (oltre 36mila euro)

E' stata anche riscontrata e contestata l’apertura abusiva di un'attività di somministrazione in un’abitazione di via Nizza.

Esercizi commerciali al setaccio a San Salvario: piovono le sanzioni (oltre 36mila euro)
Cronaca Torino, 13 Giugno 2022 ore 10:28

Controlli negli esercizi commerciali a San Salvario: la Polizia eleva oltre 36mila euro di sanzioni.

Esercizi commerciali: i controlli in San Salvario

Mercoledì sera, agenti del Commissariato Barriera Nizza, insieme a personale della Polizia Municipale Sezione 8 San Salvario, hanno controllato diversi esercizi pubblici del quartiere San Salvario.

Apertura abusiva

Nel corso dell’attività, è stata riscontrata e contestata l’apertura abusiva di attività di somministrazione in un’abitazione di via Nizza dove sono state identificate sei persone presenti all’interno. La polizia municipale ha emesso sanzioni per 4.000 euro.

Altri locali controllati (e sanzionati)

Sempre in via Nizza sono stati invece sanzionati altri due esercizi commerciali. In un minimarket sono state rilevate diverse violazioni amministrative, motivo per il quale la polizia municipale ha provveduto a sanzionare l’attività per 5.200 euro. Oltre 6.600 euro di sanzione sono scattati per un esercizio di vicinato che vendeva alcolici dopo le ore 24. Per la stessa e identica ragione e per pari importo ha ricevuto lo stesso provvedimento anche un bar ubicato in via Madama Cristina.

Nel corso dell’attività sono stati anche controllati una gastronomia di via Berthollet e un ristorante di via Baretti. In entrambi i casi venivano riscontrate diverse violazioni amministrative. Nel primo caso l’esercizio è stato sanzionato per 5.400 euro, nel secondo per 8.200.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter