Torino

Esce di casa pronto per spacciare: visto dalla Polizia tenta (inutilmente) la fuga

Trovato con 30 grammi di marijuana è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Esce di casa pronto per spacciare: visto dalla Polizia tenta (inutilmente) la fuga
Cronaca Torino, 18 Luglio 2021 ore 11:22

Le dosi di fumo erano già suddivise, pronte ad essere smerciate. Purtroppo, lo scorso mercoledì mattina, per il ventitreenne gambiano l’attività di spaccio non si è però rivelata affatto produttiva: infatti, non appena messo piede fuori dallo stabile in cui vive, in via Giaveno, una Volante del Commissariato Barriera Milano lo ha notato.

Tenta di nascondere la droga

L’uomo per tutta risposta si è voltato repentinamente rientrando nel condominio; gli agenti gli sono andati dietro e lo hanno visto correre su per le scale, fino al quarto piano, dove lo hanno raggiunto. Vistosi ormai senza via d’uscita si è fermato, portando la mano destra dietro la schiena: cercava di nascondere qualcosa all’interno dei pantaloni.

Arrestato

Si trattava di 30 grammi di marijuana, già suddivisa in dosi singole: il giovane, che ha numerosi pregiudizi di polizia per reati inerenti agli stupefacenti,  è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.