Menu
Cerca
In Liguria

È morta Camilla: la 18enne colpita da trombosi dopo il vaccino AstraZeneca

Nel frattempo il lotto del vaccino è stato sospeso.

È morta Camilla: la 18enne colpita da trombosi dopo il vaccino AstraZeneca
Cronaca 11 Giugno 2021 ore 08:05

E' morta Camilla Canepa, la ragazza colpita lunedì scorso da emorragia cerebrale dopo la somministrazione del vaccino AstraZeneca. A comunicarlo, come riportano i colleghi di Prima Il Levante, è stato il Comune di Sestri Levante, città dove la giovane viveva.

Sestri Levante si stringe intorno alla famiglia

“Purtroppo, poche ore fa, Sestri Levante è stata colpita da un lutto che mai avremmo voluto vivere. L'amministrazione comunale e tutta la città si stringono intorno alla famiglia della ragazza scomparsa oggi. In questo momento di dolore esprimo tutto il mio affetto e la mia vicinanza ai familiari di Camilla. Abbiamo deciso di annullare gli appuntamenti dell'Andersen previsti per oggi, giovedì 10 giugno”, dichiara Valentina Ghio, sindaca di Sestri Levante.

Vaccinata il 25 maggio

La giovane era stata vaccinata volontariamente il 25 maggio 2021 nella Asl di residenza con vaccino AstraZeneca dopo anamnesi vaccinale negativa.

Il 3 giugno si era recata in Pronto Soccorso con la seguente sintomatologia: cefalea e fotofobia. Era stata sottoposta ad esami: tac cerebrale ed esame neurologico entrambi negativi. Venne poi dimessa con raccomandazione di ripetere gli esami ematici dopo 15 giorni.

Il 5 giugno poi ritornò in Pronto Soccorso con deficit motori ad un emilato. Sottoposta a Tac cerebrale che aveva dato un esito emorragico, era stata infine trasferita alla Neurochirurgia del San Martino dove ieri è spirata.