TORINO

Donna viene investita da un mezzo Amiat in corso Grosseto e muore

Sul posto la polizia municipale di Torino per i rilievi e il 118

Donna viene investita da un mezzo Amiat in corso Grosseto e muore
Pubblicato:
Aggiornato:

Nella mattinata di oggi, venerdì 28 giugno, alle 10:30, una donna di 59 anni è stata investita da un mezzo elettrico Amiat utilizzato per la raccolta ed è morta all'altezza del civico 295 di corso Grosseto, nella zona nord di Torino.

Secondo quanto emerso, la signora aveva attraversato in un punto lontano dalle strisce pedonali.

L'intervento dei soccorsi

Sul posto la polizia municipale di Torino per i rilievi e Croce Verde di Villastellone.

I residenti:

"Servono degli attraversamenti pedonali e dei dossi. Qui le auto vanno troppo veloci. Quanto accaduto era del tutto prevedibile".

Amiat fa sapere:

"Amiat esprime profondo cordoglio per la tragica scomparsa della donna di 59 anni avvenuta questa mattina a seguito dell’incidente di corso Grosseto. L’azienda e l’operatore Amiat coinvolto, fortemente provato, hanno fornito da subito piena disponibilità alle Autorità competenti per chiarire al meglio la dinamica dell’accaduto".

 

 

 

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali