Ad Almese

Derubato del telefono cellulare sotto la minaccia di un coltello

E' successo martedì sera: il rapinatore, un 26enne, è stato arrestato.

Derubato del telefono cellulare sotto la minaccia di un coltello
Torino, 17 Settembre 2020 ore 09:19

Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio, i carabinieri hanno arrestato ad Almese un italiano di 26 anni.

Derubato del telefono cellulare

Martedì sera ad Almese, è stato fermato a bordo della propria auto un 30enne italiano che sotto la minaccia di un coltello, ha sottratto un telefono cellulare a un 26enne che passeggiava in strada. Prima di fuggire ha cercato inoltre di farsi consegnare tutti i soldi che il ragazzo teneva nel portafoglio.

Arrestato

La reazione della vittima ha messo in fuga il rapinatore. L’immediato intervento della pattuglia della Stazione di Almese, fermata dalla vittima, ha permesso di bloccare l’auto del fuggito e di recuperare il telefono cellulare. Durante l’intervento è stato sequestrato il coltello utilizzato per la rapina.

Trovato morto lungo la Dora il pensionato scomparso da Condove

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità