Si è pure tagliato con i vetri

Devasta un distributore di cannabis legale nella notte ma non fa molta strada

Finito malamente il furto di un 39enne pluripregiudicato.

Devasta un distributore di cannabis legale nella notte ma non fa molta strada
Cronaca Torino, 06 Giugno 2021 ore 11:09

Oscura l’occhio della telecamera con la carta di una merendina, non si rende conto però che lo fa solo in parte e la scena viene ripresa integralmente.

Depreda distributore di cannabis legale

E’ accaduto giovedì 3 giugno intorno le 2 di notte in corso Svizzera. L’uomo, un italiano di 39 anni pluripregiudicato, dopo diversi tentativi è riuscito a sfondare con una chiave a tubo in ferro e l’asta di un ombrello la vetrina del distributore automatico di cannabis legale procurandosi diversi tagli alle braccia. Il trentanovenne ha asportato 16 confezioni per un valore complessivo di 164 euro. Dopo il furto si è diretto verso via Buronzo dove è stato fermato dagli agenti del Commissariato San Paolo giunti sul posto a seguito di una segnalazione. L’uomo è stato arrestato per furto aggravato e sanzionato amministrativamente per aver violato le disposizioni anti Covid-19.