Menu
Cerca
Squadra mobile di Torino

Da imprenditori a spacciatori: arrestati due uomini d'affari trovati con 300 kg di hashish

Oltre alla droga sono stati sequestrati 600mila euro in contanti.

Cronaca Torino, 30 Maggio 2021 ore 11:12

Da imprenditori a spacciatori è un attimo: due uomini "d'affari" sono finiti in manette, scoperti con 300 kg di hashish e 600mila euro in contanti.

Arrestati due spacciatori

Sette pacchi di droga, ognuno contraddistinto dalla foto di un calciatore famoso o da un personaggio pubblico. È quanto scoperto dai poliziotti della Squadra mobile di Torino che hanno arrestato due spacciatori e sequestrato oltre 300 chili di hashish e circa 600mila euro in contanti.

Gli indagati sono due cittadini di 44 e 49 anni, imprenditori nel settore dell’abbigliamento e dei tabacchi e sono accusati di traffico di sostanze stupefacenti.

L'avvio dell'operazione

Tutto è partito da una pattuglia che ha notato due persone parlare da due automobili diverse con l’autista di un autoarticolato spagnolo.

Dopo poco, i tre si sono recati in un capannone industriale a Grugliasco (Torino) e, nel giro di breve tempo, il camion si è allontanato. Immaginando che fosse stata effettuata una consegna di un carico di sostanza stupefacente, gli agenti sono entrati nella struttura, bloccando i due, intenti ad aprire pacchi contenenti hashish per un totale di 252 chili di hashish.

Da una perquisizione eseguita negli immobili dei due indagati, i poliziotti hanno trovato e sequestrato altri 94 chili di droga e 549mila euro in contanti, una macchina conta soldi, materiale per il confezionamento e numerosi cellulari.