Arrestati dalla Polizia

Con la mazza da baseball sfondano una vetrina e poi litigano su chi deve entrare

Con sé avevano anche un cacciavite e un paio di tenaglie. Entrambi i complici hanno piccoli precedenti penali.

Con la mazza da baseball sfondano una vetrina e poi litigano su chi deve entrare
Cronaca Torino, 16 Agosto 2021 ore 12:19

Con una mazza da baseball sfondano una vetrina, poi litigano fra loro per chi deve entrare... Delinquenti davvero da film comico quelli che sono stati fermati dalla Polizia l'altra notte subito dopo una spaccata.

Sono circa le 4 del mattino quando due soggetti tentano di sollevare le saracinesche di alcuni esercizi commerciali in Corso Palermo. Dopo vari tentativi, uno dei due, un cittadino marocchino di 33 anni, infrange la vetrina di un bar utilizzando una mazza da baseball mentre il secondo uomo, un quarantatreenne italiano, controllava il passaggio di eventuali persone ed autovetture. Aperto un varco tra i frammenti della vetrata, iniziano a discutere su chi per primo avrebbe dovuto fare accesso nel locale. E quasi litigano fra loro...

L'attenzione di un cittadino

L’alterco dura una manciata di minuti, i due arrivano perfino a spintonarsi. Il trambusto creato attira l’attenzione di un cittadino che, resosi conto di quanto stesse accadendo, avverte il proprietario del locale. Questo, a sua volta, allarma il 112 NUE. Nel frattempo i due, risolto il loro conflitto, si introducono all’interno dell’attività facendo razzia di alcune bottiglie di liquore ed oggetti di vario tipo. Portata a compimento l’attività delittuosa, i due scappano.

Rintracciati grazie alle descrizioni fornite

Gli agenti delle Volanti, grazie alle descrizioni fornite, rintracciano i due delinquenti seduti in un’auto parcheggiata ad un centinaio di metri dal locale, visibilmente affannati e sudati, segno della corsa appena conclusa. Durante la perquisizione vengono rinvenute la mazza da baseball precedentemente utilizzata ed un cacciavite mentre una borsa contenente un paio di tenaglie era stata abbandonata all’interno del bar.

Precedenti di polizia

I due uomini, entrambi con numerosi precedenti di Polizia, sono stati arrestati per furto aggravato. Inoltre, il quarantatreenne è stato denunciato per una rapina commessa nei primi giorni di agosto in un supermercato in zona Barriera Milano.